ANNIKA Creations K
Blog

Ossessione K

La K è una lettera che non appartiene al nostro alfabeto.
Oggi viene usata comunemente nei messaggini telefonici per abbreviare parole e congiunzioni. Negli anni sessanta, compariva, per la prima volta, nei nomi di alcuni personaggi malvagi come Diabolik, Satanik, Kriminal…era diventata la lettera emblematica di un certa corrente di cattivi del fumetto.

K era la lettera del mistero e del noir.Lo ammetto, sono sempre stata una lettrice di Diabolik.
Le storie e i protagonisti, non rappresentavano un modello, ma mi incuriosiva la bellezza di Eva che scrutavo in ogni minimo dettaglio.
Era così lontana da qualunque stereotipo, fedele e devota al solo uomo il cui unico scopo della vita erano la ricchezza ad ogni costo e l’amore per lei…

L’eterno dualismo del diavolo e l’acqua santa.

Il suono asciutto della mia K, rappresenta il lato oscuro del mio carattere, quella parte di pensieri un pò cattivi di cui tutti, però, hanno bisogno per non sentirsi troppo sbagliati, è la consapevolezza della mia imperfezione e della possibilità di perdonarmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Segui il blog

Get the latest posts delivered to your mailbox: